Interventi di consolidamento strutturale - Archistruttura

Consolidamento strutturale

Metti in sicurezza la tua casa da cedimenti e crepe nei muri

Il consolidamento strutturale dei muri, interni o esterni, negli edifici è essenziale per preservare l'integrità della struttura e degli immobili al suo interno, e per prevenire crolli o cedimenti. Esistono differenti tipologie di crepe nei muri, di cedimenti strutturali, di pavimentazioni o del terreno, per questo un sopralluogo è sempre necessario per valutare la gravità del problema.

Affianchiamo all'intervento di consolidamento la classificazione del rischio sismico e il conseguente adeguamento delle costruzioni in modo da consentire al Cliente di accedere alla detrazione fiscale prevista dal Sisma Bonus 2017. Per la prima e seconda casa, e per gli edifici produttivi, la detrazione è del 70% nel caso di miglioramento di una classe di rischio, 80% nel caso di due o più classi. Per i condomini (parti comuni) sale al 75% per il miglioramento di una classe e all'85% nel caso di due o più classi.

Noi di Archistruttura eseguiamo sia la classificazione sia l'adeguamento antisismico di immobili ed edifici. Affidati ad un unico interlocutore e contattaci oggi stesso per un sopralluogo!



Interventi con tecniche innovative

Eseguiamo consolidamenti strutturali e adeguamenti sismici con tecniche innovative che garantiscono livelli di sicurezza maggiori a costi inferiori rispetto alle metodologie usuali.

Le nostre metodologie di intervento vanno ad individuare con precisione le vulnerabilità della struttura eliminandole con soluzioni tecniche innovative e poco invasive che garantiscono livelli di sicurezza maggiori a costi inferiori!

CLICCA E CHIAMACI PER UNA VALUTAZIONE 051325650

Richiedi un preventivo gratuito

Se desideri ricevere maggiori informazioni sugli interventi e sulla detrazione scrivici oggi stesso. Ti riconnetteremo entro poche ore.
Il sopralluogo è sempre gratuito!

* Campi obbligatori

Consenso per il trattamento dei dati personali ai sensi del Dlg 196/2003 (Privacy):